Progetti vs lavori

La differenza fra progetti e lavori è sostanzialmente temporale. La parola chiave dei lavori è “dopo”. Essi si fondano su meeting che dettano tempi e strategie. Per i progetti invece la parola chiave è “ora”. Essi sono connessi con il presente e incoraggiano l’azione.
Questa bella riflessione è di Seth Godin, che sul proprio blog ha scritto:

Jobs are finite, specified and something we ‘get’. Doing a job makes us defensive, it limits our thinking. The goal is to do just enough, not get in trouble, meet spec.

Scegliere se fare un lavoro o dedicarti a un progetto dipende da te. Se non hai un progetto finirai a lavorare su quello di qualcun altro. È difficile, perché fin da piccoli ci hanno abituato a cercare un lavoro anziché dedicarci a un progetto.

Il progetto più importante che tu possa avere è la tua vita. Se sai quello che vuoi dalla tua vita, non ti resta che agire.

Se non lo sai, prova a rallentare e rispondere a queste 13 domande su di te.

Vuoi ricevere ogni domenica riflessioni e spunti pratici per allineare le tue azioni con le tue intenzioni?

diventa te stesso!

Chiudi questo fastidioso pop-up se hai già l’antidoto alla società della distrazione, oppure iscriviti alla newsletter per ricevere ogni domenica un articolo su come eliminare le distrazioni, imparare a focalizzarti sul qui e ora e riuscire ad allineare le tue azioni alle tue intenzioni.

Send this to a friend