Niente eccezioni

In una delle sfide del percorso di introspezione che mi sono prima creato e poi ho condiviso, domando a chi voglia seguire il percorso di disegnare un cerchio nella sabbia e metterci dentro tutto quello che fa parte della propria vita. E fuori tutto il resto. Passando in rassegna i diversi aspetti della nostra vita. Mi è stato chiesto se intenda dire che è necessario interrompere certe attività o tagliare i ponti con certe persone. Tu che dici?

Quello dei valori è uno degli aspetti fondamentali: persone, o cose, non fa differenza. Quello che non è parte di te, quello che non vuoi nella tua vita, che sia una cosa o una persona, non puoi accettarlo, altrimenti non è più la tua vita. È come se prendessi una cosa che sta fuori dal tuo cerchio nella sabbia e ce la mettessi dentro. Se una cosa ci può stare, perché un’altra no? E dopo un po’ non c’è più il cerchio. Non ci sei più tu.

Ogni volta che facciamo un’eccezione, ogni volta che ci diciamo che correremo 15 minuti tutte le mattine, ma poi se piove stabiliamo che quella è un’eccezione, falliamo ancora prima di iniziare. Quindi, se vuoi introdurre un cambiamento nella tua vita, non prevedere eccezioni.

Vuoi ricevere ogni domenica riflessioni e spunti pratici per allineare le tue azioni con le tue intenzioni?

diventa te stesso!

Chiudi questo fastidioso pop-up se hai già l’antidoto alla società della distrazione, oppure iscriviti alla newsletter per ricevere ogni domenica un articolo su come eliminare le distrazioni, imparare a focalizzarti sul qui e ora e riuscire ad allineare le tue azioni alle tue intenzioni.

Send this to a friend