18. Margini

Più cose ti porti dietro, più complicata diventa ogni cosa.

Allison Fallon (scrittrice e formatrice)

Questo contentuto è riservato a chi ha acquistato La sfida di vivere intenzionalmente. Se hai già acquistato il corso, effettua il login.

Accedi al tuo account

Hai dimenticato la password?

La sfida di oggi

Riprendi in mano l’esercizio che abbiamo svolto quando abbiamo visto il principio di Pareto. Per ognuno dei ruoli che ricopri nella tua vita – e che hai individuato l’altro ieri, quando abbiamo trattato della coscienza di sé – chiediti se ciò che fai è davvero necessario o se c’è qualcosa di troppo che andrebbe tolto per lasciare spazio ad altro di più importante.

Quando hai condotto questa riflessione, crea il piano della tua settimana idealee inserisci dei margini in essa.

Il piano per la settimana ideale puoi costruirlo in diversi modi, ma quello da cui ti suggerisco di partire è questo:

  • concentrati su ciò che richiede il tuo tempo e le tue energie e fai una lista;
  • in un foglio crea una colonna con le 24 ore della giornata divise in periodi di 15 minuti, e sette colonne con i giorni della settimana (oppure stampa la griglia da questo link) ;
  • individua dei blocchi di tempo che dedichi al lavoro, alla famiglia, agli amici e a te stesso. Nel farlo, considera che alzarti all’alba per dedicare le prime ore del mattino a te stesso è il modo migliore per preservare ciò che più ti sta a cuore e iniziare bene la giornata;
  • segna gli appuntamenti fissi, come eventuali corsi, impegni extra lavorativi come portare i figli a calcio, pranzi e cena, tempi di spostamento e così via;
  • c’è ancora qualcosa sulla tua lista che non hai inserito?
  • non dimenticare di inserire attività come andare in chiesa, leggere, fare la doccia, pranzare, mettere in ordine casa, insomma cerca di metterci dentro davvero tutto per avere una reale visione d’insieme sulla tua vita.

I margini sono spazi di tempofra un impegno e l’altro. Temo che tu, come me, debba metterceli a forza nella tua settimana ideale. Individua dei blocchi di tempo da destinare ai margini. Non ci sono regole, né indicazioni. Io cerco di ritagliarmene almeno quattro al giorno in generale e almeno uno per ogni singola attività.

Completa la sfida e procedi alla prossima