15. La matrice di Eisenhower

Ciò che è importante raramente è urgente e ciò che è urgente raramente è importante.

Dwight Eisenhower (XXIV presidente USA)

Questo contentuto è riservato a chi ha acquistato <a href=”/sfida”><em>La sfida di vivere intenzionalmente</em></a>. Se hai già acquistato il corso, effettua il login.

Accedi al tuo account

Hai dimenticato la password?

La sfida di oggi

Elenca tutte le cose che fai dal lunedì alla domenica, ora per ora; poi disegna una matrice di Eisenhower e ordina le tue attività nei quattro quadranti.

Ora sostituisci al concetto di importanza quello del tempo.

Otterrai così quattro nuovi quadranti:

  1. ho tempo ed è urgente;
  2. ho tempo e non è urgente
  3. non ho tempo ed è urgente;
  4. non ho tempo e non è urgente.

Infine, riprendi l’elenco delle cose che fai, la matrice che hai appena disegnato, e ricopia le tue attività a cui ti dedichi nel corso della settimana a seconda che tu abbia tempo per esse o meno. Bada bene, avere del tempo significa che vuoi spendere del tempo in quella cosa, per un motivo o per l’altro.

Per esempio, puoi anche odiare il tuo lavoro, ma avere necessità di lavorare per mantenerti. In questo caso, il lavoro sta sempre e comunque nel primo quadrante. Quando ti dedichi a esso però puoi sfruttare il principio di Pareto e la matrice di Eisenhower per ridurre al minimo il tempo che effettivamente dedichi al lavoro e sfruttare il resto delle ore che trascorri incastrato nella sedia dell’ufficio per costruirti o trovare un nuovo lavoro.

Altre attività, come per esempio guardare la TV, possono non essere parte del core business della tua vita. Vuoi avere tempo per vedere la TV? Magari vuoi avere tempo per seguire una particolare trasmissione? Misurare qualunque attività con il metro dell’importanza e dell’urgenza ti aiuterà a trovare tempo per le cose che davvero contano nella tua vita. E magari scoprirai che non hai tempo per la TV e non è urgente (4° quadrante, cancellare), ma che hai tempo per vedere in TV le partite della tua squadra del cuore (1° quadrante).

Completa la sfida e procedi alla prossima