29. Prima di tutto

Le ore prima dell’alba contengono più energie di tutte le altre ore del giorno. Questo mi ha aiutato a diventare una persona che si alza presto e una persona che agisce presto… Quando mi alzo e vedo che fuori c’è già luce, mi sembra che il mondo abbia iniziato senza di me.

Terri Guillemets (collezionista di citazioni)

Questo contentuto è riservato a chi ha acquistato La sfida di vivere intenzionalmente. Se hai già acquistato il corso, effettua il login.

Accedi al tuo account

Hai dimenticato la password?

La sfida di oggi

Questa volta è facile. Partiamo con un romanzo: sono sicuro che nella tua libreria ce n’è uno che non ricordi o non hai letto, o che tornando a casa dal lavoro puoi passare in una libreria, o dai tuoi genitori, tua sorella, un amico, una biblioteca. Male che vada – non dovresti, ma se sei disperato te lo concedo – puoi rifugiarti in un dispositivo digitale che ti consenta di leggere comodamente sdraiato a letto.

In alternativa, puoi sperimentare il programma di rilassamento di SleepGenius.

Questa sera vai a letto un quarto d’ora prima e leggi per conciliare il sonno. Punta la sveglia per domani mattina un quarto d’ora prima del solito – o del dovuto, se si tratta di un giorno speciale – e ritaglia all’interno del tuo rituale del mattino uno spazio per lavorare al tuo progetto.

Nei giorni successivi prova a mettere la sveglia 15 minuti prima – e andare a letto 15 minuti prima – fino a quando non trovi il ritmo giusto.

In confidenza, arrivare ad alzarsi un’ora prima del solito è difficile. Quando superi l’ora, però, ti si apre il mondo. Trovo che due ore siano il massimo per la maggior parte di noi. Ciò significa che devi andare a letto intorno alle 9,30 per alzarti alle 5 e dormire 7 ore. Ora, immagina di uscire di casa alle 8 dopo aver meditato, fatto Yoga o corso nel parco, letto, scritto, lavorato al tuo progetto, fatto colazione con calma, visto spuntare il sole. Anzi, provalo almeno una volta e vedi che effetto fa!

Completa la sfida e procedi alla prossima