28. Sonno e riposo

Il riposo è un’arma.

Robert Ludlum (scrittore americano)

Questo contentuto è riservato a chi ha acquistato La sfida di vivere intenzionalmente. Se hai già acquistato il corso, effettua il login.

Accedi al tuo account

Hai dimenticato la password?

La sfida di oggi

Riprendi in mano il piano della tua settimana e inserisci in essa dei momenti di riposo. Sia durante la giornata che di notte. Cioè, programma il tuo sonno: a che ora andrai a letto stasera? Ricorda di farlo 15 minuti prima di quando ti dovrai addormentare per avere il tempo di sprofondare nel sonno.

Poi imposta una “sveglia” per ricordarti di andare a letto in tempo utile per dormire le ore di cui hai bisogno (se hai un iPhone, iOS 10 offre questa opzione nell’app per la sveglia).

Prova a dormire 7 ore, 8 ore, 6 ore; cambia di 15 minuti ogni giorno e registra come ti senti. Regola la sveglia per dormire il tempo stabilito. Alla lunga inizierai a svegliarti poco prima che la sveglia suoni.

Ora, siccome questa cosa è particolarmente complicata – almeno per me lo è stato – se hai un iPhone o un Android ti consiglio Sleep Genius: si tratta di un’app – la cui tecnologia è stata premiata dalla Nasa – che ti aiuterà a risvegliarti nel modo migliore, prepararti a un sonno ristoratore e schiacciare un pisolino rinvigorente. Fra tutte le app per ho provato, questa è l’unica che riesce a risvegliarmi senza traumi. Costa 5 euro, ma per me nel tempo è divenuta essenziale. Naturalmente puoi farne anche a meno, e dormire lasciando il telefono fuori dalla stanza da letto è un’opzione migliore.

Per completare la sfida, durante la giornata, fissa almeno due momenti in cui chiedere gli occhi e respirare lentamente per un minuto con l’obiettivo di riavviare la tua mente.

Completa la sfida e procedi alla prossima