La sfida di vivere intenzionalmente

Qualunque cosa tu sia nato per fare, falla ora. Le condizioni sono sempre impossibili. (Doris Lessig)

Nel corso dell’ultimo mese mi sono dedicato quasi completamente a rimettere insieme i pezzi del percorso che ho fatto negli ultimi anni in maniera logica, per consentire a chiunque lo volesse – a partire da me stesso – di ripercorrere le stesse tappe, senza andare zigzagando fra vari consigli, ma guardando a un percorso razionale.

Se senti che qualcosa non va nel verso giusto, vuoi capire perché e cambiare le cose, benvenuto! Non sei l’unico. È un percorso irto di ostacoli, ma non c’è altro modo di vivere secondo le proprie intenzioni. La sfida di vivere intenzionalmente è quella di allineare le nostre azioni con i nostri valori e ideali.

Per vincere la sfida dobbiamo lavorare ogni giorno un po’, cambiando un poco al giorno il nostro modo di vivere, costruendo dei rituali che ci aiutino a farlo, imparando a discernere ciò che è importante da ciò che non lo è, e a proteggerlo da noi stessi. Vincere questa sfida significa trovare il  ritmo per vivere come vogliamo.

Il percorso che ho creato è costituito da una quarantina di email. Ogni email contiene uno spunto di riflessione e una sfida. Per completare la sfida ci vogliono pochi minuti al giorno, ma si tratta di un impegno costante. Non è una passeggiata di salute, insomma.

In cosa consiste il percorso che ho creato

La sfida è costruita per aiutare chi ha il coraggio di accettarla a fare chiarezza e trovare integrità.

La società in cui viviamo è programmata per distrarci, creandoci bisogni e desideri diversi da quelli che proviamo dentro di noi. Ragionare ogni giorno su come agire sulla nostra vita, anziché reagire agli accidenti che ci capitano, ci condurrà a trovare la chiarezza necessaria per allineare le nostre azioni ai nostri valori. Questo è l’unico modo per modificare lo stile di vita che abbiamo oggi e renderlo davvero il nostro stile di vita.

L’obiettivo finale è sviluppare la consapevolezza di noi stessi, capire chi siamo davvero, quali sono i nostri obiettivi e comportarci di conseguenza.

Non c’è un metodo da imparare. Ci sono delle pratiche da acquisire. Delle regole da fare proprie. Combinando pratiche e regole con l’atteggiamento che matureremo lungo il percorso ci costruiremo ognuno il proprio metodo per vivere intenzionalmente, il nostro piano d’azione per vivere la nostra vita.

Non sarà una passeggiata

Non ti aspettare alcun miracolo. Pianterai piccoli semi che germoglieranno nel tempo. Se sentirai bisogno di ripetere il percorso, potrai farlo liberamente. Tutte le volte che vorrai. Piano piano le cose cambieranno. Piano piano inizierai a vivere secondo le tue intenzioni, affrontando gli aspetti concreti della vita quotidiana. Sarà difficile. Ci sarà da soffrire. Se non sei pronto ad affrontare te stesso, lascia stare. Verrà il momento. Ma preparati: le condizioni saranno sempre impossibili.

Al seguente link puoi trovare la struttura del percorso che sto rifinendo in questi giorni.

Vuoi ricevere ogni domenica riflessioni e spunti pratici per allineare le tue azioni con le tue intenzioni?

diventa te stesso!

Chiudi questo fastidioso pop-up se hai già l’antidoto alla società della distrazione, oppure iscriviti alla newsletter per ricevere ogni domenica un articolo su come eliminare le distrazioni, imparare a focalizzarti sul qui e ora e riuscire ad allineare le tue azioni alle tue intenzioni.

Send this to a friend