Coaching e consulenze

Se pensi di aver bisogno di un personal coach, probabilmente ti sbagli. Io penso che ti serva solo qualcuno che ti metta sulla strada giusta, indicandoti magari gli strumenti da utilizzare e sopratutto aiutandoti a fare chiarezza.

Con i percorsi che ho costruito (La sfida di vivere intenzionalmente e il Planner per un anno memorabile) sembra che abbia aiutato diverse persone in questo. Spesso però ricevo richieste di lettori che vorrebbero di più. Da una semplice chiacchierata a un vero e proprio affiancamento su un determinato progetto. Così ho pensato di provare a destinare del tempo a questa forma di supporto.

Perché penso di essere qualificato per allenarti?

Nella mia vita ho fatto l’allenatore, il coach, il mentor, insomma tutte queste cose qui in cui devi prendere una persona o un team e aiutarle a tirare fuori il meglio di sé.

Come allenatore di calcio, da giovane, ero specializzato nel prendere squadre disastrate e portarle in cima alla classifica. Il merito, ci mancherebbe altro, era però dei ragazzi che scendevano in campo. Probabilmente gli allenatori che avevano avuto non avevano saputo motivarli.

Ho poi lavorato come responsabile della redazione di un giornale locale, formando giovani giornalisti, e come responsabile della comunicazione di un fondo di venture capital, costituendo un team di persone selezionate da me e che sotto la mia gestione sono cresciute a livello personale e professionale.

Infine, in più occasioni sono stato mentor per startup in programmi come Google Launchpad, Founders Institute e Telecom Working Capital.

Come si svolge la consulenza?

Principalmente tramite videochiamate con qualsiasi strumento tu voglia (Zoom, Meet, Skype, FaceTime…).

Come procedere

Dunque, se hai un progetto da realizzare, o senti semplicemente il bisogno di qualcuno che ti dia qualche calcio nel sedere (perché questo farò, come ho imparato a fare durante il programma di InnovAction Lab) così da spronarti ad aggiustare le cose, compila il seguente form e vediamo che si può fare.

Compilare il form è ovviamente senza impegno.

NB: posso seguire una o due persone alla volta, non di più, quindi potrei non essere disponibile immediatamente. In ogni caso leggo tutte le email che ricevo e rispondo nel giro di un paio di giorni. Fare il coach non è il mio mestiere e potrei anche scegliere di non accettare la tua proposta. Voglio lavorare solo con persone davvero motivate a raggiungere i propri obiettivi.

Send this to a friend